Vendere casa: come non farsi fregare e cose da sapere 

  • di Ferrini Immobiliare
  • 2 settimane fa
  • 0
vendere casa

Vendere casa: come non farsi fregare

Spesso i nostri clienti non sanno come tutelarsi quando si vende una casa e noi siamo qui proprio per spiegare come fare. Partiamo da 3 passaggi fondamentali che i nostri agenti immobiliari hanno individuato per non farsi fregare quando si vende una casa.

  1. Preparare una valutazione accurata dell’immobile: per evitare di essere fregati nella vendita di una casa, è essenziale ottenere una valutazione accurata dell’immobile. Questo passaggio ti aiuta a fissare un prezzo competitivo e realistico, evitando di sottovalutare la proprietà o di fissare un prezzo troppo alto. Per farlo però devi affidarti a dei professionisti e richiedere una valutazione professionale da un agente immobiliare o un perito. Un agente esperto valuterà le proprietà simili nella tua zona per determinare il valore di mercato considerando anche le condizioni attuali del mercato immobiliare. Ad esempio, noi di Ferrini Immobiliare offriamo una valutazione gratuita del tuo immobile a Catania che corrisponda al suo reale valore di mercato.
  2. Scegliere un compratore affidabile: un altro aspetto cruciale per una vendita sicura è trovare un acquirente affidabile. Prima di accettare qualsiasi offerta effettua una verifica preliminare della solvibilità del compratore e assicurati che l’acquirente sia disposto a depositare una caparra. Per farlo dovrai chiedere referenze, se ti sei affidati ad un’agenzia immobiliare professionale si occuperà anche di questo aspetto garantendoti sono acquiresti affidabili.
  3. Stipulare un contratto sicuro: il contratto di vendita è il documento più importante nella transazione immobiliare. Per redigerlo è importante essere seguiti da un notaio o un avvocato immobiliare che collabora con l’agenzia immobiliare che sta seguendo la tua compravendita. Assicurati che il contratto sia dettagliato e includa tutte le condizioni della vendita. Inoltre, è importante specificare chiaramente i termini di pagamento, la data di consegna e le penalità in caso di inadempienza.

📐 Per evitare sorprese, puoi anche richiedere una perizia immobiliare della tua casa, scopri come: Guida Completa Perizia Immobiliare

Cosa è obbligatorio lasciare quando si vende casa?

Quando si vende una casa, il venditore è tenuto a lasciare alcune cose al suo interno che, per lo più, sono elementi strutturali dell’immobile. Possiamo dire che non esiste una lista ad hoc che risponde a questa domanda, ma ci sono degli standard da rispettare quando si vende un immobile.

Ecco cosa è generalmente obbligatorio lasciare quando si vende casa ⬇️
Partiamo dagli infissi che sono considerati parte integrante della casa e devono essere lasciati nell’immobile dopo la vendita:

  • Porte (porte interne ed esterne, comprese eventuali porte blindate)
  • Finestre (con vetri, tapparelle o persiane incluse)
  • Serramenti (anche se sono personalizzati o su misura)
  • Tende da Sole (se sono installate all’esterno della casa)

Generalmente non è consigliabile rimuovere questi elementi o sostituirli con prodotti di qualità inferiore, poiché la casa deve essere consegnata nello stesso stato in cui è stata visionata dall’acquirente, rispettando le caratteristiche estetiche e strutturali.

Altri elementi che devono essere lasciati in una casa quando si vende sono gli impianti. Gli impianti fissi sono essenziali e devono essere lasciati funzionanti e in buono stato di conservazione:

  • Impianto Elettrico (compresi quadri, prese, interruttori e lampadari fissi)
  • Impianto Idraulico (tutti gli attacchi idraulici devono essere presenti e funzionanti)
  • Impianto di Riscaldamento (caldaia, radiatori o condizionatori d’aria)
  • Impianto di Allarme (se presente durante le visite dell’acquirente)
  • Impianto Antenna TV e Satellitare (con tutti i cablaggi e i dispositivi associati)

Infine, se si concorda in fase di trattativa con chi comprerà l’immobile, anche gli arredi su misura (cucine su misura, armadi a muro, librerie) o gli elettrodomestici incassati possono essere considerati parte integrate della casa e quindi lasciati al momento della vendita.

⚠️ Se hai venduto rispetta le tempistiche concordate per svuotare la casa dei tuoi effetti personali o dei mobili. Dopo il rogito, il venditore è obbligato a consegnare l’immobile vuoto e pronto per l’uso. Se ciò non viene rispettato, potrebbe incorrere in sanzioni e costi aggiuntivi. L’acquirente ha il diritto di ricevere l’immobile libero.

Quando non si può vendere una casa?

House and money on the scale with young woman holding a tablet computer

In alcune situazioni, la vendita di una casa può risultare impossibile a causa di vincoli o mancanza di documentazione. Vediamo quali sono i casi in cui non si può vendere casa così da tutelarti al meglio anche in casi particolari.

La prima cosa da verificare è che il titolo di provenienza dell’immobile sia valido. È il documento che attesta il modo in cui il venditore ha acquisito la proprietà dell’immobile, come un atto di compravendita, un’eredità o una donazione. Senza questo documento, non è possibile dimostrare legalmente la proprietà e quindi vendere l’immobile.

Un altro motivo che potrebbe impedire la vendita di un immobile è un’eventuale incongruenza della planimetria dichiarata o nella visura catastale storica.

Se l’immobile ha subito modifiche strutturali non dichiarate al catasto, la planimetria catastale potrebbe non corrispondere allo stato attuale. In questo caso, le modifiche non dichiarate devono essere regolarizzate aggiornando la planimetria catastale. Anche nel caso si dovesse trattare di abusi edilizi, prima di mettere la proprietà in vendita è importante sanare il tutto, sennò la casa non si può vendere.

Ci sono anche altri vincoli legali le potrebbero impedire la vendita di una casa come l’appartenenza ad un fondo patrimoniale, ipoteche, pignoramenti o vari procedimenti giudiziari. Inoltre, per vendere una casa devi possedere tutte le certificazioni obbligatorie ( esempi: Certificazione di Conformità degli Impianti oppure l’Attestato di Prestazione Energetica – APE) che se mancanti possono compromettere la vendita.

Chi paga il notaio quando si vende casa?

La scelta del notaio è libera e di solito spetta all’acquirente, che è anche responsabile del pagamento degli onorari, a meno che non siano stati presi accordi differenti con il venditore. Poiché il rogito è un accordo privato tra le parti coinvolte, in generale chi vende casa non è tenuto a sostenere le spese notarili.

La vendita di una casa è un processo complesso che richiede il rispetto di una serie di requisiti legali e burocratici. Assicurati di avere tutti i certificati e i documenti necessari, regolarizza eventuali difformità catastali e risolvi i gravami legali per evitare problemi durante la vendita. Se non sai come farlo, affidati ad un’agenzia immobiliare professionale che sarà sicuramente fornirti il giusto supporto che per le questioni burocratiche.

Come tutelarsi quando si vende una casa: affidati ad un’agenzia immobiliare

Quando decidi di vendere la tua casa, l’intero processo può sembrare una montagna da scalare. Tra la burocrazia, la valutazione corretta, la promozione e la trattativa, rischi facilmente di farti fregare. Affidarti a un’agenzia immobiliare è la scelta migliore per assicurarti una vendita sicura, veloce e senza intoppi.

Ferrini Immobiliare è il partner ideale per guidarti nella vendita della tua casa a Catania e dintorni. Grazie alla loro conoscenza approfondita del mercato immobiliare catanese, i nostri agenti immobiliari ti forniranno una soluzione su misura, garantendoti massima sicurezza e assistenza.

Ferrini Immobiliare ti offre un supporto completo dalla valutazione personalizzata prima della vendita fino all’assistenza in fase di chiusura della compravendita.

🏚️Vuoi conoscere il reale valore del tuo immobile e venderlo velocemente e senza stress?

Contatta Ferrini Immobiliare per fissare una valutazione del tuo immobile a Catania che corrisponda al suo reale valore di mercato 👉

RICHIEDI UNA VALUTAZIONE PROFESSIONALE GRATUITA ORA 


Compare listings

Confrontare